A.Fa.D.O.C. lancia la Campagna di Sensibilizzazione “La Crescita dei Bambini”

Comunicato Stampa |
Fact checked
A.Fa.D.O.C. lancia la Campagna di Sensibilizzazione “La Crescita dei Bambini”

Il 20 settembre è la Giornata Mondiale di Sensibilizzazione sulla Crescita dei Bambini (International Children’s Growth Awareness Day) promossa da ICOSEP, la Coalizione Internazionale delle Organizzazioni a Supporto dei Pazienti Endocrinologici. AFaDOC odv  è la referente italiana per questa importante campagna di sensibilizzazione.

Potrebbe interessarti anche…

“Per la nostra associazione ogni giorno è il 20 settembre” spiega con un sorriso Cinzia Sacchetti, presidente di AFaDOC. “Ma questa giornata è molto importante perché consente ai genitori che, dopo la diagnosi del proprio figlio, si sentono soli e disorientati di conoscerci e sentirsi finalmente compresi e accolti in una nuova grande famiglia”.

AFaDOC (Associazione Famiglie di Soggetti con Deficit dell’Ormone della Crescita e altre Patologie rare) si occupa infatti di sostenere le famiglie dei pazienti in cura con l’ormone della crescita. Al suo fianco lavora un nutrito gruppo di specialisti che hanno fatto della salute e del benessere dei bambini la loro missione: endocrinologi pediatri, ginecologi, psicologi, neuropsichiatri infantili.

Il dott. Marco Cappa, presidente del Comitato Scientifico di AFaDOC e Responsabile dell’Unità di Endocrinologia dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma interviene per dare un consiglio importante ai genitori: “Occorre prestare molta attenzione all’altezza di un bambino: se ci sono variazioni o ritardi nella linea di crescita non dovete aspettare sperando che prima o poi vostro figlio raggiunga i suoi compagni più alti. La crescita irregolare potrebbe essere un primo campanello d’allarme di importanti problematiche sanitarie e il fattore tempo è essenziale. Parlatene subito con il vostro pediatra, che vi indirizzerà allo specialista più adatto”.

Quest’anno, per le incognite relative alla prevenzione del Covid, Afadoc non organizzerà i consueti Open Day, le aperture straordinarie degli ambulatori di endocrinologia pediatrica dei maggiori ospedali italiani per la misurazione gratuita dei bambini. Proporrà invece a tutte le famiglie due webinar gratuiti che affronteranno il “fattore crescita” da un punto di vista più educativo e psicologico. Gli incontri, quindi, saranno interessanti per tutti i genitori, anche per quelli dei bambini che crescono regolarmente. Il 20 settembre alle 18 si svolgerà il primo incontro dal titolo “La crescita: nell’ambulatorio medico, in classe, nei libri per bambini”; il 28 settembre alla stessa ora il secondo incontro affronterà il tema “Genitori e figli crescono insieme: abilità, gioco, autonomia per il benessere dei bambini”.

La campagna di sensibilizzazione non si limita ai webinar, però. Come ogni anno, dal 30 agosto fino alla fine di Settembre sui canali social e sul sito web di AFaDOC verranno pubblicate importanti informazioni sulla crescita e nella rubrica “L’ESPERTO RISPONDE” sarà dato ampio spazio alle  domande che più frequentemente pongono i genitori.

E la domanda che tutti i genitori dovrebbero sempre farsi è: mio figlio cresce regolarmente?

Comunicato Stampa AFaDOC

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.