I sistemi di regolazione dell’organismo

I sistemi di regolazione dell’organismo

Scritto da:
Fondazione Serono

Tutte le funzioni dei tessuti dell’organismo sono sotto il controllo di due sistemi, quello endocrino e quello nervoso, che agiscono in maniera coordinata. Essi modulano sia le funzioni “automatiche” di tutti gli organi e tessuti, sia i meccanismi attraverso i quali l’organismo reagisce alle stimolazioni che riceve dall’ambiente esterno. Il sistema nervoso ha la caratteristica generale di essere più sensibile agli stimoli interni ed esterni e anche quella di reagire agli stessi con maggiore prontezza, rispetto al sistema endocrino. Per avere un’idea di quanto siano coordinate le azioni dei due sistemi, basti pensare che molti processi di regolazione di funzioni dell’organismo in rapporto alle sollecitazioni che esso riceve dall’ambiente, ad esempio la modulazione della pressione del sangue, cominciano con reazioni generate dal sistema nervoso centrale e continuano con interventi determinati dal sistema endocrino.

Potrebbe interessarti anche…

Il sistema endocrino è costituito dalle seguenti ghiandole: ipofisi, tiroide, paratiroidi, ghiandole surrenali, ovaio e testicoli. A queste vanno aggiunte le Isole di Langerhans che sono “isole” di ghiandole endocrine, che producono ormoni che regolano il metabolismo degli zuccheri. Esse sono distribuite nell’ambito del pancreas, che è invece una ghiandola esocrina. Infine cellule a secrezione endocrina sono inserite in vari tessuti, come ad esempio nella mucosa dell’intestino, che riveste la sua cavità.

Si definisce ghiandola endocrina un organo che produce o secerne molecole denominate ormoni e le riversa nel sangue. Lo stesso vale per singole cellule endocrine distribuite in tessuti di vario tipo. Una ghiandola esocrina, invece, libera i suoi prodotti all’esterno dell’organismo, come ad esempio le ghiandole che producono il sudore, o in cavità che sono a contatto con l’esterno, come le ghiandole che riversano la saliva che nella bocca. Gli ormoni, oltre che rilasciati nel sangue, possono essere diffusi nello stesso tessuto che ospita le cellule che li hanno prodotti, nel qual caso non si parla di secrezione endocrina, ma paracrina.

Vedere anche

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.