Dott.ssa Marina Passeri

Dott.ssa Marina Passeri

Scritto da:
Fondazione Serono
  • Si è laureata in Medicina e chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.
  • Si è specializzata in Endocrinologia e Malattie Metaboliche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
  • Ha conseguito la seconda specializzazione in Medicina dello Sport presso la stessa Università.
  • Nel 1991 ha conseguito un Master in “Endocrinologia Pediatrica” presso il Karolinska Institute in Svezia.
  • Nel 2013 ha conseguito un Master in “Patologia Ipofisaria” presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Roma
  • Lavora a tempo pieno come Dirigente Medico di primo livello nella UOC di Endocrinologia dell’Ospedale CTO-Alesini / S Eugenio di Roma. Attualmente svolge i seguenti incarichi:
    • responsabile dell’Area Degenze della divisione di Endocrinologia che consta attualmente di due posti letto di Day Hospital
    • responsabile dell’ambulatorio del Centro di Riferimento Regionale per le Malattie Rare della Regione Lazio (DM 279/2001)
    • Responsabile deiPAC diagnostici per i disturbi della crescita e dalla pubertà e dei PAC terapeutici per la somministrazione controllata dei farmaci
  • Partecipa ai seguenti progetti di ricerca:
    • Prevalenza della Sindrome di Klinefelter, valutazione clinica e biochimica: protocollo nazionale
    • La transizione in endocrinologia, dall’età pediatrica all’età adulta: protocollo regionale
    • Le malattie rare in endocrinologia: protocollo regionale

Ritorna all’elenco degli esperti

Ultimi articoli

La terapia con GH nella sindrome di Turner
23.05.2019

La terapia con GH nella sindrome di Turner

Sebbene non vi sia nei pazienti con Sindrome di Turner un deficit di GH, la terapia ormonale con GH ricombinante è raccomandata al fine di raggiungere una normale composizione corporea

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.