MENU SEZIONE

Informazione del malato con diabete di tipo 2

Le persone con diabete di tipo 2 dovrebbero essere informate in maniera esauriente su tutti gli approcci che vengono di volta in volta consigliati: dalle modificazioni delle abitudini di vita, a come assumere i farmaci o come somministrarsi l’insulina.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

I cambiamenti delle abitudini di vita spesso sono proposti in una fase in cui i soggetti con diabete di tipo 2 non hanno segni e sintomi, stanno bene e quindi non comprendono il motivo di affrontare i sacrifici che quei cambiamenti comportano. Essi aderiranno più facilmente ai cambiamenti concordati con il medico, se comprenderanno che, eliminare il peso in eccesso o diventare più attivi, è un investimento fondamentale per conservare e migliorare il loro benessere.

Anche la corretta assunzione dei farmaci e le modalità di somministrazione dell’insulina, dovrebbero essere illustrate chiaramente per ottimizzare la loro efficacia. Le persone con diabete di tipo 2 dovrebbero sapere come utilizzare i dispositivi forniti loro, primo fra tutti quello che misura la glicemia. In particolare, per chi assume insulina, è necessario sapere come regolarsi quando mangia fuori casa, in mense e ristoranti. Negli stessi soggetti, lo sviluppo di infezioni o l’esecuzione di interventi chirurgici sono situazioni che richiedono accorgimenti particolari, da condividere con il medico di riferimento.

Opportuni adattamenti della cura dovrebbero essere concordati per i viaggi particolarmente lunghi, che comportano cambi di fuso orario.

Vedere anche in Diabete di tipo 2

Altre informazioni

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI