Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

I benefici del trattamento con GH ricombinante

I benefici del trattamento con GH ricombinante

I benefici del trattamento con GH ricombinante nei pazienti adulti affetti da carenza di GH riguardano diversi ambiti: la composizione corporea, la struttura e la funzionalità  del tessuto osseo, i fattori di rischio cardiovascolare e la qualità  di vita.

Potrebbe interessarti anche…

  • Uno degli effetti più significativi del trattamento con GH ricombinante è l'aumento della lipolisi (scissione dei grassi). Prima della cura, spesso gli adulti che soffrono di carenza di GH hanno una massa grassa aumentata e una maggiore quota di grasso viscerale (depositato nell'addome) rispetto ai loro coetanei sani. Parecchi studi hanno dimostrato che in seguito alla cura con GH ricombinante si registra una diminuzione nella percentuale di massa grassa. Alcuni autori hanno riportato un effetto selettivo del GH ricombinante sul grasso viscerale: questo effetto si verifica entro sei mesi dall'inizio del trattamento e si mantiene se la terapia continua. Ovviamente tale azione sui depositi di grasso si osserva solo quando il GH si somministra per supplire a una carenza, mentre non si osserva in soggetti che non presentano questo problema.
  • Gli adulti con carenza di GH, rispetto ai coetanei sani, presentano anche una ridotta massa magra. Solitamente, in risposta al trattamento con GH ricombinante, si verifica un aumento della massa magra, anche se il grado di cambiamento è inferiore rispetto alla diminuzione della massa grassa. Anche in questo caso, il cambiamento riguarda solo i soggetti con carenza di GH .
  • La valutazione di alcuni pazienti con carenza di GH non trattata ha dimostrato che la mancanza di terapia provoca una diminuzione nel volume dei fluidi extracellulari. In questi soggetti, la somministrazione di GH ricombinante favorisce un riequilibrio.
  • In casi di carenza di GH non trattata si osservano fragilità  ossea e un maggior rischio di fratture. I bambini con carenza di GH che non ricevono la terapia di sostituzione durante la pubertà  e dopo aver raggiunto l'altezza attesa hanno un ridotto picco di massa ossea. Il trattamento con GH ha un effetto anabolizzante sull'osso (aumenta la massa minerale ossea e irrobustisce lo scheletro), stimolando sia la formazione di nuovo osso sia il riassorbimento di quello vecchio. Durante il periodo di transizione verso l'età  adulta, si raccomanda di continuare la terapia con GH ricombinante anche dopo il raggiungimento della statura attesa per ottenere una completa maturazione dei tessuti osseo e muscolare.
  • La terapia con GH ricombinante in adulti affetti da carenza di GH migliora il benessere cardiovascolare, per esempio migliorando lo stato dell'endotelio (il rivestimento interno delle pareti dei vasi sanguigni), i livelli del colesterolo, le funzioni del miocardio, i valori della pressione arteriosa. Tuttavia, tende ad aumentare la resistenza all'insulina.
  • Secondo molti esperti, la terapia con GH ricombinante migliora la qualità  di vita in un gran numero di adulti affetti da carenza di GH. La qualità  della vita, di solito, è valutata tramite questionari auto-somministrati, che considerano una serie di fattori relativi sia alla salute sia alla socialità  dell'individuo. I risultati delle valutazioni della qualità  di vita dei pazienti con carenza di GH hanno fornito risultati contrastanti. Per esempio, alcuni pazienti non trattati con GH ricombinante hanno segnalato un grave peggioramento della qualità  della vita, mentre altri hanno affermato che la loro qualità  di vita era normale. Studi eseguiti in questo ambito hanno dimostrato che gran parte del miglioramento della qualità  della vita si manifesta entro i primi tre mesi di trattamento e certamente entro il primo anno di trattamento. Alcuni studi a lungo termine hanno mostrato un beneficio nel tempo su alcuni aspetti della qualità  della vita del trattamento con GH ricombinante, rispetto al non trattamento.

Vedere anche in Carenza dell'ormone della crescita in età adulta