MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

UE, il commissario ai trasporti Bulc: Miglioriamo l’accesso per i disabili

Notizia

PUBBLICATO

UE, il commissario ai trasporti Bulc: Miglioriamo l’accesso per i disabili

Il commissario ai Trasporti dell’Unione Europea, Violeta Bulc, promette che verrà migliorato l’accesso ai trasporti per le persone con disabilità. Il commissario Bulc l’ha promesso a una delegazione dell’European Disability Forum (il forum Europeo della Disabilità) che ha incontrato per discutere delle raccomandazioni dell’Onu al fine di migliorare, promuovere e proteggere i diritti degli 80 milioni di persone con disabilità, in particolare per quel che riguarda il trasporto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

L’Onu ha raccomandato all’Unione Europea di:

  • rafforzare il monitoraggio e l’incremento della legislazione dei diritti dei passeggeri dell’UE;
  • armonizzare il lavoro degli enti che si occupano dei diritti dei passeggeri in modo da assicurare che tutti i passeggeri con disabilità possano godere degli stessi diritti in tutta l’Unione.

Il Forum ha inoltre commentato la proposta dell’Atto europeo sull’accessibilità e se il tema dei trasporti accessibili fosse stato correttamente affrontato. Il vice presidente dell’EDF, Gunta Anca, ha sottolineato che “i diritti dei passeggeri sono stati, per molte ragioni, una vittoria e una storia di successo della politica dell’Unione Europea nel facilitare la libertà di movimento per le persone con disabilità. In ogni modo la mancanza di accessibilità resta una barriera, nel senso che ci sono ancora molti problemi da affrontare e superare per far diventare il viaggio una realtà indipendente, spontanea e perfetta per tutti gli abitanti dell’Unione Europea”.

ll commissario Violeta Bulc ha risposto alle domande del Fondo Europeo per la Disabilità e i prossimi passi prevedono che la Commissione si occupi di migliorare nella politica dei trasporti le raccomandazioni dell’Onu. Per quest’anno il focus d’attenzione saranno i diritti dei passeggeri sulle ferrovie e per l’anno prossimo, un’iniziativa che riguarderà più settori sarà dedicata ai diritti dei viaggiatori con disabilità. Il commissario Bulc ha confermato il suo impegno per migliorare l’accessibilità nei trasporti e lavorare a fianco del movimento per i diritti dei disabili per ottenere questo scopo. Il commissario riceverà anche feedback dal Fondo Europeo della Disabilità per descrivere l’esperienza quotidiana sui trasporti dei passeggeri con disabilità. Il Fondo, come si legge nel comunicato, non vede l’ora di collaborare con il commissario Bulc per migliorare la libertà di movimento delle persone con disabilità in tutta Europa.

Chiara Laganà

Fonte: European Disability Forum