Spiagge accessibili: Mare per tutti a Bacoli

Notizia |
Fact checked
Spiagge accessibili: Mare per tutti a Bacoli

Una striscia di spiaggia pianamente accessibile vicino Napoli. Questo è quello che abbiamo trovato sull’arenile di Miseno a Bacoli dove nei mesi di luglio e agosto viene gestita la colonia marina per disabili con alto deficit motorio dall’Associazione di Volontariato “Pro Handicap”.

Potrebbe interessarti anche…

L’arenile nasce per le persone costrette in carrozzina e permette di giungere fino al bagnasciuga attraverso un percorso di pedane in cemento removibile. Offre tutti i servizi: dall’accompagnamento in acqua con lettini appositamente modificati, alle docce accessibili a carrozzine e lettini; dalla possibilità di spostarsi liberamente agli ombrelloni, lettini e postazioni, alla sala mensa, l’area ristoro e l’area relax, tutto con i dovuti accorgimenti per le persone con alto deficit motorio. Il progetto è nato nel 1996.

“Diamo la possibilità a tutti di potersi fare il bagno con facilità”, ci dice Salvatore Jodice, Presidente dell’Associazione. Per l’accessibilità alle acque del mare, vengono utilizzati lastroni in cemento che formano una pedana removibile ed al contempo “accessibile” che conduce fino a pochi metri dalla battigia, e fin sotto ciascun ombrellone, al fine di consentire a tutti un agevole spostamento lungo tutto lo stabilimento balneare. Per la discesa in acqua, oltre l’aiuto degli assistenti bagnanti specializzati per la sorveglianza della balneazione delle persone diversamente abili in acqua, vengono utilizzati dei lettini mare modificati e realizzati specificatamente per la conformazione di questo tratto di litorale che servono per accompagnare le persone con medio e alto deficit motorio in acqua, e poi da lì riaccompagnarle sull’arenile e poi sotto le docce accessibili capaci di accogliere finanche il lettino, di modo da consentire una doccia con acqua calda a tutti.

Lo stabilimento è disponibile nei mesi di luglio e agosto e si può prenotare tramite il sito.  

Video: Marco Marcotulli

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.