Pensioni: i requisiti per le persone con disabilità

Notizia |
Pensioni: i requisiti per le persone con disabilità

L’Inps ha recentemente pubblicato una tabella dove è possibile consultare tutte le informazioni sui requisiti previsti per andare in pensione, compresi l’Ape Sociale, la pensione di inabilità e l’assegno ordinario di invalidità.

Potrebbe interessarti anche…

Riportiamo i requisiti per le pensioni che direttamente coinvolgono le persone con disabilità.

Pensione di vecchiaia per i non vedenti dalla nascita o divenuti tali prima dell’inizio del rapporto assicurativo o quelli che, seppur divenuti ciechi dopo l’inizio del rapporto assicurativo, fanno valere almeno dieci anni di contribuzione dopo l’insorgere della cecità

Lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31/12/1995FinestraCumulo dei periodi assicurativi
56 anni di età per gli uomini e 51 anni di età per le donne, con 10 anni di contributi per i dipendenti del settore privato12 mesi dalla maturazione dell’ultimo requisitoNo
61 anni di età per gli uomini e 56 anni di età per le donne, con 10 anni di contributi per i lavoratori autonomi18 mesi dalla maturazione dell’ultimo requisitoSì, solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali lavoratori autonomi

Pensione di vecchiaia per i non vedenti non in possesso dei requisiti previsti nella tabella precedente

Lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31/12/1995FinestraCumulo dei periodi assicurativi
61 anni di età per gli uomini e 56 anni di età per le donne, con 15 anni di contributi per i dipendenti del settore privato12 mesi dalla maturazione dell’ultimo requisitoNo
66 anni di età per gli uomini e 61 anni di età per le donne, con 15 anni di contributi per i lavoratori autonomi18 mesi dalla maturazione dell’ultimo requisitoSì, solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali lavoratori autonomi

Pensione di vecchiaia per i non vedenti iscritti alle gestioni esclusive dell’assicurazione generale obbligatoria

Lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31/12/1995FinestraCumulo dei periodi assicurativi
61 o 66 anni di età in relazione ai regolamenti organici dell’amministrazione di appartenenza, con 15 anni di contributi. Per i dipendenti dei Ministeri con iscrizione alla Cassa Stato 66 anni di età e 15 anni di contributi12 mesi dalla maturazione dell’ultimo requisitoNo

Pensione di inabilità

Lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31/12/1995 e Lavoratori in possesso di anzianità contributiva dal 01/01/1996FinestraCumulo dei periodi assicurativi
Almeno cinque anni di contribuzione e assicurazione di cui tre nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda + requisito sanitarionessunaSi
15 anni o 20 anni di contributi (in base all’accertamento della commissione medica) derivanti da servizio utile + requisito sanitario (solo per dipendenti pubblici)nessunaNo

Assegno ordinario di invalidità

Lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31/12/1995 e Lavoratori in possesso di anzianità contributiva dal 01/01/1996FinestraCumulo dei periodi assicurativi
Almeno cinque anni di contribuzione e assicurazione di cui tre nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda + requisito sanitario (solo per lavoratori dipendenti privati e autonomi)nessunaSì, solo tra Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti e Gestioni speciali lavoratori autonomi

APE Sociale

Lavoratori in possesso di anzianità contributiva al 31/12/1995 e Lavoratori in possesso di anzianità contributiva dal 01/01/1996FinestraCumulo dei periodi assicurativi
63 anni e 30 anni di contributi (36 anni per i lavoratori addetti ad attività gravose) Per le donne, il requisito contributivo di 30 anni (o 36 nel caso di lavoratrici addette ad attività gravose) è ridotto di 12 mesi per ogni figlio nel limite massimo di 24 mesPer gli appartenenti al comparto Scuola e AFAM rispettivamente il 1° settembre/1° novembre con requisiti maturati entro il 31 dicembre dello stesso annoSì, solo tra Gestione Separata, Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, Gestioni speciali dei lavoratori autonomi, forme esclusive e sostitutive dell’Assicurazione Generale Obbligatoria

Simon Basten

Fonte: Inps

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.