Multe più salate per chi parcheggia negli spazi riservati alle persone con disabilità

Notizia |
Fact checked
Multe più salate per chi parcheggia negli spazi riservati alle persone con disabilità

Aumentano le multe per chi parcheggia negli spazi riservati alle persone con disabilità. Questo è uno dei provvedimenti del decreto Infrastrutture e Trasporti approvato dal Consiglio dei Ministri agli inizi di settembre. 

Potrebbe interessarti anche…

La multa attualmente è tra gli €85 e €335. Grazie a questo decreto aumenterà, con la forbice che viene stabilita tra i €168 e €672. 

Inoltre, il decreto ha aggiunto che la persona con disabilità che trova occupato il proprio posto riservato, potrà parcheggiare nelle linee blu senza pagare. Questo provvedimento armonizza a livello nazionale ciò che è già possibile in alcuni comuni. 

Basterà a disincentivare i soliti furbetti? Forse no, ma cogliamo l’opportunità per ricordare che quando un automobilista ha la brillante idea di lasciare la propria macchina in un parcheggio assegnato ad un singolo utente disabile, il reato si sposta dal codice stradale a quello civile, come stabilito dalla Corte di Cassazione nel 2017, quando un incauto automobilista ha lasciato in un posto dedicato la propria vettura dalle 10.40 fino a notte fonda, impedendo alla persona disabile, al suo ritorno a casa, di parcheggiare nel posto a lei assegnato, commettendo violenza privata.  

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.