In arrivo €200 per pensionati e invalidi

Notizia |
Fact checked
In arrivo €200 per pensionati e invalidi

È in arrivo, a condizione di non superare un certo limite di reddito, un bonus una tantum di €200 erogato direttamente dall’Inps per pensionati e invalidi grazie al Decreto Aiuti del 17 Maggio: Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina.

Potrebbe interessarti anche…

I beneficiari di questo una tantum sono:

  • titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria;
  • titolari di pensione o assegno sociale;
  • titolari di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti;
  • titolari di trattamenti di accompagnamento alla pensione;
  • percettori di NaSPI e DIS-COLL nel mese di giugno 2022;
  • beneficiari nel corso del 2022 dell’indennità di disoccupazione agricola di competenza del 2021;
  • lavoratori beneficiari nel 2021 di una delle indennità previste dal Decreto Sostegni e dal Decreto Sostegni bis;
  • lavoratori stagionali a tempo determinato e intermittenti;
  • lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo;
  • lavoratori autonomi privi di partita IVA;
  • incaricati alle vendite a domicilio;
  • lavoratori domestici che abbiano in essere uno o più rapporti di lavoro;
  • nuclei beneficiari del Reddito di Cittadinanza;
  • lavoratori dipendenti che nel primo quadrimestre del 2022 abbiano beneficiato dell’esonero sulla quota dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti.

C’è però un limite di reddito per usufruire di questi €200: reddito personale assoggettabile ad IRPEF, al netto dei contributi previdenziali e assistenziali, non superiore a €35.000 per l’anno 2021.

L’Inps provvederà d’ufficio a erogare il bonus. Qualora i soggetti risultino titolari di trattamenti non gestiti dall’INPS, il casellario centrale dei pensionati individuerà l’Ente previdenziale incaricato dell’erogazione dell’indennità’ una tantum che provvede negli stessi termini e alle medesime condizioni e verrà successivamente rimborsato dall’INPS a seguito di apposita rendicontazione.

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.