Ferie e permessi legge 104

Notizia |
Ferie e permessi legge 104

Anche i permessi della Legge 104 contribuiscono alla maturazione delle ferie per il lavoratore. Lo ha stabilito una recente sentenza della Corte della Cassazione.

Potrebbe interessarti anche…

La Corte, oltre a confermare la sentenza d’appello, nella delibera cita l’articolo 36 della Costituzione che “garantisce il ristoro delle energie a fronte della prestazione lavorativa svolta, e che tale ristoro si rende nei fatti necessario anche a fronte dell’assistenza ad un invalido, che comporta un aggravio in termini di dispendio di risorse fisiche e psichiche” e ricorda anche la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità ratificata e resa esecutiva in Italia con una legge del 2009. “La Convenzione ONU prevede il sostegno e la protezione da parte della società e degli Stati non solo per i disabili, ma anche per le loro famiglie, ritenute strumento indispensabile per contribuire al pieno ed uguale godimento dei diritti delle persone con disabilità”.

La Cassazione sottolinea che per “evitare che l’incidenza sull’ammontare della retribuzione possa fungere da aggravio della situazione economica dei congiunti del portatore di handicap e disincentivare l’utilizzazione del permesso stesso”, anche i permessi della 104 contribuiscono alla maturazione delle ferie.

Non è la prima volta che le istituzioni si debbono occupare di ferie e permessi della Legge 104. Nel 2016 il Ministero del Lavoro si era espresso sull’utilizzo dei permessi durante la chiusura estiva delle aziende indicando che il datore di lavoro non poteva negarli.

Simon Basten

Fonti: Studio Cataldi, La Legge Per Tutti, Studio Legale Rosiello

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.