Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Trasporto aereo delle persone disabili

Trasporto aereo delle persone disabili

La persona che intenda viaggiare in aereo e che abbia la necessità di portare con sé dei medicinali deve tenere presente quanto specificato nella seguente tabella.

Potrebbe interessarti anche…

 

Voce Chiarimenti
Liquidi, aerosol e gel Nonostante le restrizioni è possibile portare in cabina col bagaglio a mano medicinali in queste forme in quantità non superiore a 100 ml
Siringhe pre-riempite - Solo per persone con diabete o sclerosi multipla
- Le siringhe devono essere inserite in una busta di plastica trasparente da mostrare al controllo
Prescrizione medica Deve essere portata
Foglio illustrativo Deve essere portato
Attestazione Si deve portare un’attestazione che dichiari espressamente che è necessario portare il medicinale in cabina
Prescrizioni speciali Vanno segnalati con apposita documentazione/attestazione i seguenti casi:
- il farmaco non può passare attraverso il rilevatore
- il farmaco non può essere capovolto
- il farmaco deve essere conservato a una determinata temperatura
Diagnosi e terapia Si deve avere un’attestazione rilasciata entro 30 gg dalla partenza che specifichi malattia, via di somministrazione del farmaco, che il farmaco è per uso personale
Lingue Se si va all’estero tutte le dichiarazioni devono essere anche in inglese

E’ bene che la persona disabile che intende viaggiare in aereo tenga presente quanto sintetizzato nella tabella seguente.

 

Voce Chiarimenti
Diritti Tutte le informazioni riguardanti i diritti dei viaggiatori affetti da disabilità sono contenute in un depliant scaricabile dal sito dell’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), www.enac.gov.it.
Compagnia aerea/Tour operator Sono loro che hanno il compito di avvisare l’aeroporto di partenza della presenza di un disabile a bordo. Pertanto, è a loro che la persona disabile si deve rivolgere
Quando Al momento dell’acquisto del biglietto e, comunque, non oltre 48 ore prima della partenza
Attrezzatura per la mobilità Tutte le compagnie permettono l’imbarco gratuito di 2 attrezzature per la mobilità
Check in E’ consigliabile presentarsi all’imbarco almeno due ore prima l’orario di partenza
Danni Nel caso in cui la sedia a rotelle o l’attrezzatura per la deambulazione si perda o sia danneggiata, l’aeroporto è tenuto a risarcire il passeggero secondo le norme vigenti a livello nazionale o europeo

Nella sezione Disabili e Mobilità troverete anche:

Redazione Fondazione Cesare Serono