Altre agevolazioni per favorire la mobilità

Altre agevolazioni per favorire la mobilità

Scritto da:
Fondazione Serono

I seguenti ausili per la mobilità  sono a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale, previa prescrizione di un medico specialista del SSN.

Potrebbe interessarti anche…

  • Carrozzine: a telaio pieghevole, a telaio rigido, elettroniche, scooter
  • Montascale: cingolato, a ruote
  • Sollevatori

Altre agevolazioni favorenti la mobilità

Detrazione dall’Irpef del 19% delle spese sostenute per:

  • Trasporto in ambulanza dei disabili
  • Acquisto di arti artificiali per la deambulazione
  • Acquisto di poltrone per inabili non deambulanti
  • Costruzione di rampe per l’eliminazione di barriere architettoniche esterne ed interne alle abitazioni
  • Trasformazione dell’ascensore per adattarlo al contenimento della carrozzella
  • I non vedenti possono scaricare il 19% dell’Irpef per le spese sostenuto per l’acquisto di un cane guida, e posso detrarre mensilmente la cifra di 516,46 euro al mese per le spese del mantenimento dell’animale.

Nella sezione Disabili e Mobilità troverete anche:

Redazione Fondazione Cesare Serono

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.