David Anzalone “Zanza”

David Anzalone “Zanza”

Scritto da:
Fondazione Serono

David Anzalone, detto Zanza, è un attore italiano, nato a Senigallia, Ancona, nel 1976. È affetto da tetraparesi spastica, e come sottolinea sul suo sito combatte dal palco del teatro i luoghi comuni sulla disabilità.

Potrebbe interessarti anche…

Anzalone si è formato insieme ad artisti come Naira Gonzales, Yves Lebreton e Leo Bassi. Nello show Targato H ironizza sulla sua disabilità e l’ha trasformato in un punto di riferimento per i disabili. La sua, la tetraparesi spastica, è diventata la sua forza dopo essere stata per moltissimi anni una difficoltà insormontabile. Anzalone ha prodotto moltissimi video sul tema e nel 2008 ha pubblicato una sua biografia scritta insieme ad Alessandro Castriota Handicappato e carogna.

Tante le sue partecipazioni in TV: Glob, Lilit, Cominciamo bene, Andata Ritorno e Vieni Via con me. Nel 2014 ha dato vita al Centro Teatrale Senigalliese dove mette in scena lo spettacolo Io non sono un normale. Ha avuto un piccolo ruolo nel film di Antonio Albanese Contromano.

Sito ufficiale http://www.zanza.it/index.htm

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.