MENU SEZIONE

Effetti dell'alcool sull'esofago

Molti studiosi hanno cercato relazioni fra consumo cronico di bevande alcoliche e sviluppo delle più comuni patologie dell'esofago quali la malattia da reflusso gastroesofageo e l'esofagite, ma non è stata trovata nessuna conferma certa di un contributo dell'alcool allo sviluppo di queste due condizioni è stata trovata (Anderson 2009). Il consumo cronico di bevande alcoliche sembra invece aumentare il rischio di esofago di Barrett (Kubo 2009), una lesione pre-cancerosa dell'esofago, e il tumore dell'esofago a cellule squamose (Pandeya 2009). Se studi di genetica hanno confermato interazioni fra introito cronico di alcool e sviluppo di tumori a cellule squamose, in particolare in soggetti con mutazioni genetiche che influiscono sul metabolismo dell'alcool, meno noti sono i meccanismi che correlano alcool ed esofago di Barrett. E' stato infatti osservato che, mentre un consumo elevato di bevande alcoliche aumenta il rischio di sviluppare questa condizione pre-cancerosa, un basso consumo sembra invece correlarsi ad una riduzione del rischio (Kubo 2009).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/