MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

L’immunoterapia è efficace per il trattamento dell’allergia al veleno degli imenotteri

Notizia

PUBBLICATO

L’immunoterapia è efficace per il trattamento dell’allergia al veleno degli imenotteri

L’Accademia Europea di Allergologia ed Immunologia Clinica (in inglese: European Academy of Allergy and Clinical Immunology: EAACI) pubblica e aggiorna periodicamente Linee Guida sulla gestione delle allergie e, in particolare, sull’impiego dell’immunoterapia specifica per il trattamento dell’allergia al veleno degli imenotteri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Al fine di raccogliere informazioni e dati per la stesura di uno di questi documenti, Dhami e colleghi hanno effettuato una revisione della letteratura e una metanalisi per stabilire l’efficacia, il rapporto fra costo ed efficacia e la sicurezza dell’immunoterapia, impiegata nelle persone con allergia al veleno di imenotteri. La revisione sistematica ha permesso di identificare un totale di 16950 studi, di cui 17 sono stati utilizzati per la metanalisi, in quanto soddisfacevano i criteri stabiliti dai ricercatori. Il piccolo numero di ricerche ritenute congrue, rispetto al grande numero di pubblicazioni reperibili, è indicativo della inadeguatezza della gran parte degli studi eseguiti, in termini di qualità dei metodi impiegati o di dimensioni della casistica presa in esame. I risultati della metanalisi hanno indicato che l’immunoterapia riduce il rischio di gravi reazioni allergiche generalizzate dovute alle punture degli imenotteri (rischio relativo = 0,08, 95% CI 0,03-0,26) e migliora anche la qualità di vita associata a questi quadri di circa il 40% (differenza di rischio = 1,41, 95% CI 1,04-1,79). Gli effetti indesiderati provocati dall’immunoterapia sono stati per lo più di lieve intensità e non sono stati riferiti casi di decesso attribuibili a questa cura. Infine, l’immunoterapia sembra avere un buon rapporto fra costo ed efficacia per le persone che possono andare incontro a reazioni sistemiche ripetute alle punture che hanno una ridotta qualità di vita.

Nonostante le evidenze disponibili abbiano alcuni limiti, gli autori di questa metanalisi hanno concluso che l’immunoterapia è efficace e sicura per ridurre la probabilità di comparsa di reazioni allergiche sistemiche gravi alle punture di imenotteri.

Testi a cura della redazione scientifica Editamed

Fonte: Allergen immunotherapy for insect venom allergy: a systematic review and meta-analysis, Allergy, 2017 Mar;72(3):342-365