MENU SEZIONE

Tipi di reazioni nell'allergia alle muffe

Le reazioni allergiche più spesso provocate dalle muffe e dalle loro spore sono riniti, congiuntiviti e asma. Le allergie ai funghi non riguardano solo le vie aeree ma possono coinvolgere anche la pelle. Differentemente dall’allergia ai pollini, quella alle muffe non ha un andamento variabile con le stagioni in quanto questi organismi tendono a liberare le spore in tutti i mesi dell’anno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Meccanismi immunitari

Il meccanismo prevalente delle allergie alle muffe consiste nell’ipersensibilità mediata dalle IgE. Esso comincia con un primo contatto con l’allergene, quasi sempre una spora, che prepara l’organismo a reagire in maniera amplificata e patologica a un secondo contatto con lo stesso allergene. A più di 80 generi di muffe è stata attribuita la capacità di provocare questo tipo di reazione del sistema immunitario, soprattutto nei diversi tratti delle vie respiratorie.

Vedere anche in Allergia alle muffe

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI